2° CONVEGNO MA CHE MUSICA!

Educazione musicale per bambini con disabilità e disagi del comportamento da 0 a 14 anni

Questo era il 2° Convegno sul tema della musica per bambini da 0 a 14 anni con attenzione alla inclusione e alla possibilità di aiutare con la musica anche bambini con disturbi generalizzati e specifici dello sviluppo e con difficoltà e disagi del comportamento.

Il convegno, che si è svolto a distanza di 5 anni dal primo realizzato nel 2010, aveva lo scopo di:

  • proporre un confronto sugli sviluppi e i risultati ottenuti in 5 anni con i 15 bambini coinvolti nel progetto
  • diffondere una corretta diffusione delle buone pratiche sul contributo della musica per quanto riguarda lo sviluppo del linguaggio e la comunicazione
  • diffondere una pedagogia musicale finalizzata all’inclusione; fornire un’informazione a tutti i giovani sulle future prospettive lavorative nell’ambito della musica “per tutti”, che può risultare un ottimo percorso educativo e di recupero delle abilità legate al linguaggio e alla comunicazione, alle competenze di lettura e all’ambito logico matematico

Il progetto ha visto il coinvolgimento di moltissimi enti, tra cui la FIM Federazione Musicoterapeuti, l’Università di Udine – Dipartimento di Pedagogia Musicale Dott. Paolone, le Aziende Sanitarie 2 e 4, la “Corale Gioconda” dei Parkinsoniani (progetto decennale dell’ASS n°4 di Udine) e il Dipartimento di Didattica della Musica del Conservatorio “J.Tomadini” di Udine, il Conservatorio Dall’Abaco di Verona.

  • Data

    Sabato 24 ottobre 2015

  • Ora

    dalle 08:30 alle 18:30

  • Luogo

    Udine c/o Aula Magna ISIS C. Percoto

  • Iscritti

    360 partecipanti

  • Programma

    Programma convegno in PDF

2° Convegno ma che MUSICA!

Risposte dei relatori alle domande del pubblico

Domanda 1?

Sezione in allestimento.

Domanda 2?

Sezione in allestimento.

Domanda 3?

Sezione in allestimento.

Domanda 4?

Sezione in allestimento.

Atti digitali pubblicati del convegno

Giulia Mazza, allieva della prof.ssa Giulia Cremaschi Trovesi, oggi violoncellista, di Udine
Dott.ssa Giulia Cremaschi Trovesi, Presidente FIM, “Pedagogia Musicale Specialistica”

« L’importanza dell’approfondimento dello studio sulle vibrazioni musicali »

Photo gallery

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *